EN ISO 12958 - DETERMINAZIONE DELLA CAPACITÀ DRENANTE NEL PIANO

Procedura di prova: i due estremi di un geotessile di lunghezza dl sono sottoposti ad un differente carico idraulico h. Si misura il volume d’acqua V raccolto nell’unita’ di tempo t, in seguito al flusso generato dalla differenza di carico dh. La prova viene condotta assegnando un determinato valore di gradiente idraulico i (i=dh/l) e di pressione P agente sul geotessile. Se la larghezza del campione di geotessile e’ w, la capacità drenante per unità di larghezza q alla temperatura di 20° c e’ pari a: q=V/(w•t) (m2/sec)
nota: nella condizione di gradiente i=1 la capacità ’ drenante coincide con la trasmissività del geotessile.